Crema idratante per capelli …da borsetta!


Crema idratante per capelli …da borsetta!

Avete mai sognato, soprattutto chi di voi ha capelli ricci e crespi, di avere a disposizione una crema da tenere in borsetta e da usare sui capelli, come fosse una crema mani? Eccovi la ricetta facile per creare un prodotto cremoso leave-in ottimo per idratare i capelli, tutto naturale!

Usatelo durante il giorno, ogni volta che ne sentite la necessità. I capelli assumeranno sempre più un aspetto lucido e sano, i ricci saranno sempre più definiti. Si tratta di una crema idratante specifica che si può utilizzare anche a capelli asciutti, al bisogno. Proprio come una crema mani!

INGREDIENTI

10 g di gel d’aloe
0,6 g di cosgard

GLI ESTERI NEI PRODOTTI LEAVE-IN

Il cetiol sensoft (c-sensoft) e il dicaprylyl etere sono due ingredienti preziosissimi, soprattutto nei prodotti leave-in, quelli cioè che non hanno bisogno di essere risciacquati. Si tratta infatti di Esteri che hanno l’effetto di oli leggeri e che conferiscono setosità ed effetto asciutto ai prodotti a cui vengono addizionati. Sono ottimi anche per la preparazione di prodotti per il make up, per conferire al finish un effetto simil siliconico.

 

PREPARAZIONE
Pesare la quantità di idrolato ed aggiungervi il gel di aloe vera, mettere in un becher la miscela. Mescolare in una bacinella a parte l’olio di cocco e la lecitina fino a sciogliere bene quest’ultima ed aggiungervi il cetiol sensoft e il dicaprylyl etere. Mettere ad intiepidire a bagnomaria i due becher e nel frattempo disperdere la gomma xantana nella glicerina, mescolando bene.

Dispersione della xantana in glicerina vegetale

Bagnomaria delle due fasi

Togliere i becher dal bagnomaria ed aggiungere glicerina e xantana alla fase composta da idrolato e gel d’aloe. Unire a questo punto il contenuto dei due becher e frullare con un frullatore ad immersione o con le fruste elettriche, finché non si raggiunge la consistenza di un latte cremoso.

 

Aggiungere gli oli essenziali e il cosgard e mescolare bene nuovamente. Misurare il pH, che deve attestarsi su valori tra il 5.5 e il 7. Imbottigliare in un dispenser

adatto all’uso


Regole di base per l’autoproduzione:
Lavarsi abbondantemente le mani prima di iniziare qualunque operazione ed utilizzare guanti mono-uso (in lattice o nitrile) durante la preparazione.
Disinfettare gli strumenti (bicchieri, cucchiai, spatole, contenitori, ecc.) e i contenitori destinati ad essere utilizzati.
Igienizzare adeguatamente le superfici di lavoro.
Utilizzare sempre occhiali protettivi durante la preparazione.
In caso di contatto accidentale di qualunque sostanza con gli occhi lavare abbondantemente con acqua corrente.
In caso di contatto accidentale con la pelle da parte di sostanze irritanti o corrosive lavare abbondantemente con acqua corrente.
Testare una piccola porzione di preparato nella parte interna del gomito ed attendere 48h per verificare l’eventuale presenza di reazioni allergiche.
Etichettare adeguatamente la preparazione riportando gli ingredienti e la data di preparazione.
Se si notano cambiamenti chimico-fisici nella preparazione quali, ad esempio, variazione di colore e/o odore, sviluppo di gas, cambiamento di pH,variazione di viscosità, gettare il preparato.

Le ricette ivi riportate rappresentano un esempio di utilizzo degli ingredienti presenti sul sito www.camelis.it. Non si assume alcuna responsabilità per danni a persone o cose derivanti dalla manipolazione degli ingredienti e dall’uso del prodotto.

Lascia un commento