Leave-in bifasico profumato per capelli 3


Leave-in bifasico profumato per capelli

Questo leave-in, molto semplice da confezionare interamente a freddo e senza necessità di creare un’emulsione, sfrutta tutte le proprietà di principi attivi e pregiati in una base ottima e funzionale. La formulazione in spray permette una grande comodità di utilizzo e di poter portare sempre con se’ questo elisir per i capelli. Mettetelo nella borsa della palestra, nel borsone per la piscina e dopo l’applicazione sui capelli detersi, regalerete loro una coccola nutritiva e disciplinante!

La base è composta da due fasi, in modo da formare una temporanea emulsione “acqua in olio” al momento in cui il prodotto viene agitato. La presenza di gel d’aloe e glicerina nella fase acquosa potenziano l’effetto idratante e l’utilizzo del pregiato olio di semi di broccoli e di coco caprilato permette un’azione fortemente nutritiva mantenendo la leggerezza dei capelli, contenendo l’effetto untuoso degli oli vegetali.

idrolizz seta

PROTEINE IDROLIZZATE DELLA SETA

Gli attivi che abbiamo deciso di aggiungere, come le proteine idrolizzate della seta, conferiscono lucidità e struttura alla fibra capillare, in modo completamente naturale. La sericina, una proteina presente nella seta, migliora l’aspetto del capello con un effetto curativo profondo. L’attivo in commercio è completamente stabilizzato come complesso e quindi direttamente utilizzabile per l’arricchimento del prodotto.

Olio di Semi di Broccoli e Coco Caprilato

L’olio di semi di broccoli (INCI: Brassica oleracea seed oil) è ottenuto spremendo a freddo i semi di questa preziosa pianta. E’ un olio ricco ma molto leggero, dal tocco setoso che lo rende completamente sostituibile ai siliconi chimici usati nei prodotti per capelli in commercio. Grazie alla ricca presenza di antiossidanti, aiuta nella lotta contro i radicali liberi ,nutre i capelli e li rende più sani e forti, oltre che più luminosi e aiuta a prevenirne la perdita. Ricco di vitamine C e K, oltre a molti altri micronutrienti, nutre pelle e capelli in profondità. Sono state dimostrate anche le sue proprietà antinfiammatorie nel trattamento di eruzioni cutanee. coco caprylate

Il coco caprilato (INCI: coco-caprylate) è un olietto di origine vegetale, completamente accettato nella cosmesi ecobio, molto leggero e simil-siliconico al tatto. Anche questo ingrediente conferisce un tocco setoso e asciutto ai prodotti a cui viene aggiunto, spesso soprattutto con questo scopo. Chimicamente è un estere solubile nei grassi, che si presenta come un liquido trasparente, debolmente giallino.


Ingredienti:

Fase A:

Acqua demineralizzata 66%

Gel aloe vera 15%

Glicerina 5%

Fase B:

Olio di Broccoli 3%

Coco-caprylate 5%

Fase C:

Proteine idrolizzate della seta 2%

Pantenolo 2%

Fragranza Coconut 1% – 3% (a piacere)

O.e. di menta piperita 15 gocce

Cosgard 0.6%


Preparazione

Pesare acqua, gel d’aloe e glicerina in un becher di vetro, o in un bicchiere.

aggiunta in bifasico 2

Preparazione della fase acquosa

Aggiungere l’olio di broccoli e il coco – caprilato con una pipetta di precisione o un cucchiaino, sempre pesando con la bilancia. A questo punto, mescolare bene le due fasi fra di loro con l’aiuto di un cucchiaino o di una bacchetta, anche se tenderanno naturalmente a separarsi. Aggiungere gli attivi nelle dosi indicate, le fragranze e il conservante. Mescolare nuovamente bene e travasare il prodotto in un contenitore spray con lo spruzzino. Riporre in bagno o nella borsetta e ricordarsi di agitare bene ogni volta immediatamente prima dell’uso.

aggiunta in bifasico

Aggiunta di olio di Broccoli

Possibili sostituzioni:

L’o.e. di menta e la fragranza possono essere omessi, o sostituiti con oli essenziali utili per i capelli, come ad esempio l’o.e. di rosmarino. Le proteine idrolizzate della seta possono essere sostituite dalle ceramidi vegetali o dalle proteine idrolizzate del grano. L’olio di broccoli può essere sostituito dall’olio di jojoba, anche se quest’ultimo è leggermente più “pesante” e dal tocco meno setoso.

Consigli d’uso

Il nostro leave – in spray può essere usato come un balsamo senza risciacquo, spruzzandolo abbondantemente sulla chioma detersa e umida, dalle radici alle punte, spazzolando per distribuirlo bene prima dell’asciugatura.

Può essere utilizzato come vero e proprio leave – in sulle lunghezze e sulle punte a capelli umidi o asciutti, per un restyling veloce e comodo! In questo caso, è consigliabile spruzzarlo sul palmo della mano e distribuirlo sulle ciocche di capelli. bifasico finito


Regole di base per l’autoproduzione:
Lavarsi abbondantemente le mani prima di iniziare qualunque operazione ed utilizzare guanti mono-uso (in lattice o nitrile) durante la preparazione.
Disinfettare gli strumenti (bicchieri, cucchiai, spatole, contenitori, ecc.) e i contenitori destinati ad essere utilizzati.
Igienizzare adeguatamente le superfici di lavoro.
Utilizzare sempre occhiali protettivi durante la preparazione.
In caso di contatto accidentale di qualunque sostanza con gli occhi lavare abbondantemente con acqua corrente.
In caso di contatto accidentale con la pelle da parte di sostanze irritanti o corrosive lavare abbondantemente con acqua corrente.
Testare una piccola porzione di preparato nella parte interna del gomito ed attendere 48h per verificare l’eventuale presenza di reazioni allergiche.
Etichettare adeguatamente la preparazione riportando gli ingredienti e la data di preparazione.
Se si notano cambiamenti chimico-fisici nella preparazione quali, ad esempio, variazione di colore e/o odore, sviluppo di gas, cambiamento di pH,variazione di viscosità, gettare il preparato.

Le ricette ivi riportate rappresentano un esempio di utilizzo degli ingredienti presenti sul sito www.camelis.it. Non si assume alcuna responsabilità per danni a persone o cose derivanti dalla manipolazione degli ingredienti e dall’uso del prodotto.


Lascia un commento

3 commenti su “Leave-in bifasico profumato per capelli

  • serenasupersonica

    buondì,

    volendo posso aggiungere anche della cheratina o ci sono cointroindicazioni in questa formula? la metterei al 2% essendo un leave in sottraendo al peso dell’acqua!
    ph sempre preferibile al 4,5 ca, giusto???
    tra l’altro stavo proprio pensando di fare uno olio leggero alla cheratina, potrebbe essere una bel suggerimento per una prossima ricetta!
    che ne pensate? suggerimenti?

    grazie mille serena

    • admin L'autore dell'articolo

      Ciao Serena! Grazie mille per il commento. L’idea di aggiungere cheratina è molto buona. Tieni presente che la cheratina è una proteina idrosolubile, quindi non riesci ad addizionarla a sostanze composte di sola fase grassa, come un olio per capelli. Ti lascio qui il link al nostro idrolizzato di cheratina, per maggiori info http://www.camelis.it/index.php/cheratina-25.html
      per quanto riguarda il pH è giusto, meglio mantenerlo acido.
      Un caro saluto 🙂

      • serenasupersonica

        grazie mille a voi per la risposta.
        si…. ho proprio il vostro idrolizzato… e ascolterò il vs consiglio di metterlo solo in nel bifasico e come dicevo sopra al 2%… niente olio :-)!

        ps
        se posso dare un suggerimento, potrebbe essere utile per gli utenti ricevere una notifica quando rispodete ad un commento, così da non correre il rischio di dimenticarsene!
        a presto!
        serena